Contatti :
(+39) 055 340554

Percorsi di riconoscimento, assessment e valutazione delle competenze degli operatori dei servizi al lavoro

Metodologie e strumenti per l’individuazione e validazione delle competenze

Tecniche di analisi di caratteristiche e bisogni dell’utente


Durata: 7 ore in 1 giornata


Programma del corso

Descrizione degli argomenti

Il corso intende facilitare l’acquisizione di competenze utili per analizzare il bisogno espresso dall’utenza che accede a un servizio di orientamento e al lavoro.

Nello specifico, si tratteranno:

  • I principali elementi che caratterizzano la fase di analisi della domanda e analisi del bisogno orientativo nei servizi di accoglienza, prima informazione e primo orientamento, attivati nei servizi per il lavoro, al fine di permettere l’attivazione efficace del rinvio ai servizi specialistici interni od esterni al servizio stesso.
  • Le principali tecniche di analisi delle caratteristiche dell’utenza che accede ai servizi, consentendo una panoramica delle caratteristiche dei principali target di riferimento dei servizi per il lavoro, per permettere all’operatore di valutare efficacemente le modalità per sostenere la persona nella definizione degli obiettivi professionali

Attività che verranno svolte durante la sessione

Le attività prevedono l’analisi di caso e alcune simulazioni, in modo da permettere ad ogni corsista di:

  • approfondire le tecniche di prima accoglienza e di lettura del bisogno degli utenti che si rivolgono a un servizio di orientamento informativo in centri dedicati e/o presso stand fieristici finalizzati alla divulgazione di informazioni., o in un servizio di individuazione e messa in trasparenza delle competenze
  • approfondire le principali metodologie di analisi della domanda e dei bisogni orientativi permettendo un continuo confronto sulla pratica professionale degli operatori che in vari ambiti si trovino ad operare in attività di analisi dei fabbisogni del servizio di consulenza orientativa.
  • confrontarsi sulle principali procedure per l’analisi e la profilazione (sia di tipo quantitativo che qualitativo) della situazione della persona, dei suoi bisogni e delle motivazioni alla base (della richiesta di) dell’intervento, cercando di individuare le differenti caratteristiche dei principali target di utenza che accede ai servizi (disoccupati adulti, giovani NEET, donne in reinserimento lavorativo, migranti, disabili, ecc.).

Prerequisiti

Conoscenza nell’uso delle banche dati in uso ai servizi per il lavoro


Docenti: Amari, Paradisi, Milani


Esperti


Quota di partecipazione

Il corso comprende il light lunch con docenti e partecipanti, l’iscrizione a canali social dedicati; su richiesta, l’attestato di partecipazione.


Bibliografia “essenziale”

  1. AA.VV., Dall’analisi della domanda alla valutazione della consulenza di orientamento, VAL.Ori.: Uno Strumento ISFOL, Temi&Strumenti, Studi e ricerche, 24, 2007
  2. Behncke, M. Frölich e M. Lechner, 2011, Strumenti statistici per migliorare il targeting delle politiche attive: l’esperienza della Svizzera, in Cantalupi M. e Demurtas M. (a cura di), Politiche attive del lavoro, servizi per l’impiego e valutazione, Il Mulino, Bologna), 2011
  3. Articolo “Orientamento professionale, che fare?” di Francesco Giubileo Bollettino Adapt, 1° settembre 2014
  4. Il profiling nei servizi per l’impiego. Aspetti formali e procedurali in Italia e in alcune esperienze internazionali, a cura della Direzione Benchmarking e Relazioni Internazionali di ANPAL Servizi S.p.A. 2 Aprile 2018
  5. Documento di sintesi della Commissione Europea: Metodi di profilazione dell’utenza per un inserimento efficace nel mercato del lavoro. 24 aprile 2011
  6. Seminario tecnico internazionale “Modelli avanzati di profiling“. Nota tecnica del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
  7. Seminario Tecnico internazionale. Strumenti per l’attuazione delle politiche attive del lavoro: Tecniche di profiling”. 26 maggio 2016
  8. Salvatore Pirrone. Il profiling come principale strumento nei percorsi personalizzati di attivazione: Verso un sistema nazionale alla luce del Jobs Act  presentazione per il seminario Agenda 2020.
  9. Marco Centra. Italia: Progettare un modello di profiling per il sistema nazionale delle politiche attive del lavoro presentazione per il seminario Agenda 2020.
  10. ISFOL, Le Azioni sperimentali nei Centri per l’Impiego. Verso una personalizzazione dei servizi, collana I Libri del Fondo Sociale Europeo, ISFOL, Roma, 2010.
  11. Pier Giovanni Bresciani e Alessandra Sartori, Innovare i servizi per il lavoro: tra il dire e il mare… Apprendere dalle migliori pratiche internazionali, Franco Angeli, 2015

Programma del Corso

Sezione preliminare
Letture consigliate – targeting e profiling 00:20:00
Webinar
Webinar: Targeting e profiling nei servizi per l’impiego 00:30:00
Seminario in aula
Seminario di formazione di una giornata con esercitazioni 07:00:00
Esercitazioni in aula
0 STUDENTI ISCRITTI

    Competenze Servizi Lavoro

    Percorsi di riconoscimento, assessment e valutazione delle competenze degli operatori dei servizi al lavoro

    Chi è Online

    Al momento non ci sono utenti online

    Su
    Template Design ©Mediaera srl. All rights reserved.
    X